RE/MAX FRA I 20 MIGLIORI LUOGHI DI LAVORO PER LE DONNE STATUNITENSI

Forbes stila la Classifica 2021 dei migliori luoghi di lavoro per le donne e RE/MAX è al 12° posto!

Negli Stati Uniti le lavoratici hanno perso ben 3,8 milioni di posti di lavoro dall’inizio della pandemia per il Covid-19.
Sebbene il tasso di partecipazione alla forza lavoro femminile sia oggi leggermente aumentato fino al 57,5%, rispetto al primo periodo della pandemia che era del 57,2% ad aprile 2020, rimane ben al di sotto del 59,2% registrato nel febbraio 2020, secondo le ricerche del Bureau of Labor Statistics.
Tra le molte ragioni di questa tendenza vi è il fatto che le industrie tipicamente guidate dalle donne sono state tra le più colpite dagli effetti economici del coronavirus; una ricerca dell’US Census Bureau e della Federal Reserve ha evidenziato che il 32,1% delle donne disoccupate di età compresa tra 25 e 44 anni ha lasciato la forza lavoro entro luglio 2020, a causa delle necessità di assistere i propri figli, rispetto al solo 12,1% degli uomini negli stessi gruppi di lavoro aziendali.
Forbes, per la Classifica annuale 2021 dei migliori datori di lavoro americani per le donne, ha collaborato con la società di ricerche di mercato Statista per identificare le aziende più apprezzate dalle lavoratrici.
L’elenco è stato compilato intervistando 50.000 americani, tra cui 30.000 donne, che lavorano per aziende con almeno 1.000 dipendenti.
Sono state prese in considerazione la rappresentanza a livello esecutivo e del consiglio di amministrazione, così come le iniziative per migliorare l’equità di genere e eventuali accuse e indagini, recenti o irrisolte, relative a discriminazione o cattiva condotta.
Tutti i sondaggi sono stati anonimi, consentendo così ai partecipanti di condividere apertamente e liberamente le proprie opinioni.
Agli intervistati è stato prima chiesto di valutare le proprie organizzazioni in base a criteri quali le condizioni di lavoro, le differenze di trattamento uomo/donna e quanto probabilmente avrebbero raccomandato ad altri il proprio datore di lavoro. Le risposte sono state poi riviste per potenziali divari di genere.
Quindi, se le donne, ad esempio, hanno valutato male un’organizzazione sulla diversità, ma gli uomini l’anno invece valutata meglio, Statista ne ha tenuto conto eregolando di conseguenza il punteggio dell’azienda. Statista ha quindi chiesto alle donne intervistate di valutare i propri datori di lavoro in base a fattori quali il congedo parentale, la discriminazione e l’equità retributiva.
A tutti gli intervistati è stato anche chiesto di nominare organizzazioni in settori al di fuori del proprio. L’elenco finale ha classificato i 300 datori di lavoro che hanno ricevuto il maggior numero di raccomandazioni, vantando inoltre i consigli di amministrazione e i ranghi esecutivi più diversificati tra i sessi.
A conclusione del sondaggio RE/MAX si è posizionata al 12° posto della Classifica generale, al 2° posto della Categoria “Servizi e forniture aziendali” e al 1° posto della Categoria “Real Estate”, davanti a Keller Williams Realty.

RE/MAX PROFILO AZIENDALE

Fondata in USA nel 1973 da Dave e Gail Liniger, RE/MAX approda in Italia nel 1996 grazie alla lungimirante vision di Dario Castiglia, tutt’oggi alla guida del network immobiliare. Anno dopo anno RE/MAX rafforza sempre la leadership a livello mondiale, dove oggi è presente in oltre 115 Paesi con più di 8.000 agenzie in cui operano più di 140.000 consulenti immobiliari affiliati. In Italia RE/MAX si è sempre distinta nel panorama dei gruppi immobiliari in franchising in termini di velocità di crescita ed espansione sul territorio nazionale. Ad oggi il Gruppo annovera un network composto da 434 agenzie e oltre 4.600 agentio perativi in 20 Regioni.
Con un fatturato aggregato di 80M messo a segno nel 2020, anno caratterizzato da una flessione generale del mercato immobiliare, RE/MAX Italia si conferma in controtendenza, guadagnando quote di mercato. Il Gruppo si pone l’obiettivo di incrementare del 20% il giro d’affari complessivo nel 2021, anno in cui festeggia il 25esimo anniversario d’attività in Italia.Andamento crescente anche in ambito di reclutamento, con una previsione di aumento degli affiliati del 20% su base annuale. Un successo derivante dall’esclusivo modello di business basato sullo studio associatoin cui vige la formula “win-win”.
La forza del network RE/MAX è il network stesso: agenti e broker collaborano sinergicamente tra loro, offrendo ai clienti un carnet di proposte molto ampio e consulenza professionale con l’ausilio dei più avanzati strumenti tecnologici.
La tecnologia, infatti, è un asset strategico di RE/MAX, che punta sulla digitalizzazione del processo di vendita mettendo a disposizione della rete gli strumenti più evoluti per garantire ai clienti una customer experiencesempre più confortevole in tutte le fasi della trattativa.
Inoltre, a tutto il network di agenti e broker viene offerta la possibilità di accedere a programmi formativi d’eccellenza erogati da RE/MAX Universityin collaborazione con prestigiosi istituti universitari.
Pinkommunication srl – Ufficio stampa RE/MAX Italia
Cristina Cortellezzi – Laura Premoli – Claudia Valerani
info@pinkommunication.it
T. 02 89077160 – M. 340 1044227

E POI, SE VUOI CAMBIARE LA TUA VITA CON UN CLICK…

Clicca SU QUESTO LINK e vieni a vedere perchè
RE/MAX è il PIU’ GRANDE GRUPPO IMMOBILIARE AL MONDO.

Se questo articolo ti è piaciuto metti “mi piace” alla nostra Pagina Facebook! Grazie!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.