“Nella condivisione c’è l’esaltazione dell’emozione”.

Vi sono specialità, nell’atletica leggera, che cadono in “letargo” per molto tempo quanto a prestazioni, per poi esplodere di colpo con risultati sensazionali, spesso “accompagnati” dall’abbattimento di un “muro” ritenuto insormontabile, che sia un limite cronometrico piuttosto che di misura. Ai Giochi di Città del Messico 1968, dove caddero decine di record mondiali, il salto… Continua a leggere “Nella condivisione c’è l’esaltazione dell’emozione”.